Urloteca

Che cos’è
un’URLOTECA

L’urloteca è un luogo crocevia di storie, traguardi e sogni che non vogliono più rimanere sotto traccia, ma vogliono farsi sentire, o meglio, ascoltare per imprimere un nuovo movimento all’universo. Tutti gli urli costruttivi di cui l’umanità è capace saranno riuniti qui, virtualmente, nella speranza che possano zittire prima o poi le urla di disperazione che sono sempre troppe. Chissà che un giorno non si riesca almeno a pareggiare il conto. Proviamoci tutti insieme.

Urli d'ispirazione

Usiamo volutamente il maschile urli, al posto di urla, perchè vogliamo riferirci alla parte più ancestrale ed animale dell’urlo. Il nostro verso prima che si faccia parola, che non conosce nessuna discriminazione né geografica, né religiosa, né economica, né culturale, né tantomeno di orientamento sessuale. L’urlo è un punto di approdo ma anche un , urla l’atleta che taglia il traguardo e urla l’attrice prima di salire sul palco. Non è così immediato trovare qualcosa per cui valga la pena urlare. Per questo raccogliamo urli nella nostra urloteca, perché siano d’ispirazione.

“While I may be the first woman in this office, I will not be the last. Because every little girl watching to night sees that this is a country of possibilities.”
– Kamala Harris

Urli d'ispirazione

Usiamo volutamente il maschile urli, al posto di urla, perchè vogliamo riferirci alla parte più ancestrale ed animale dell’urlo. Il nostro verso prima che si faccia parola, che non conosce nessuna discriminazione né geografica, né religiosa, né economica, né culturale, né tantomeno di orientamento sessuale. L’urlo è un punto di approdo ma anche un , urla l’atleta che taglia il traguardo e urla l’attrice prima di salire sul palco. Non è così immediato trovare qualcosa per cui valga la pena urlare. Per questo raccogliamo urli nella nostra urloteca, perché siano d’ispirazione.

“While I may be the first woman in this office, I will not be the last. Because every little girl watching to night sees that this is a country of possibilities.”
– Kamala Harris

Le vostre storie “da urlo”

La nostra URLOTECA ha bisogno delle vostre storie “da urlo”. Facciamoci sentire in modo costruttivo per una volta tanto, raccontiamoci nei nostri successi, nei nostri sogni e traguardi, nei nostri progetti. Lasciamo traccia di tutta l’ENERGIA di cui siamo capaci per far girare questo mondo per il verso giusto, urlando laddove necessario. Tutti hanno una storia “da urlo” da condividere. Se non ci credi, contattaci e ti aiuteremo ad individuare la tua.

60" di

Le vostre storie “da urlo” condensate in un minuto di pura energia per dare a chi ancora non ha trovato la propria voce, un po’ di coraggio e ispirazione per tirarla fuori, come in un passaparola di entusiasmo senza confini.

5' di

Abbiamo avuto tutti i nostri “5 minuti” durante il lockdown. Ma abbiamo avuto anche tutti la possibilità di vedere, dentro alla difficoltà, una nuova speranza. Con questa rubrica abbiamo raccontato in 5 minuti i vostri “5 minuti”.

E tu, ce l’hai una storia
“da urlo” da raccontare?

Contribuisci alla nostra URLOTECA virtuale. Ispira altre donne a trovare la voce. Leggi il Regolamento e invia anche tu il tuo urlo.

Come inviare il tuo urlo

Regolamento

• Individua la tua storia, il tuo messaggio di carica e positività, che vuoi condividere con gli altri.

• Registra un video dove lo racconti e alla fine fai un urlo, che può essere di gioia, di speranza, di soddisfazione, di liberazione o ribellione, purché sia costruttivo, e inviacelo. Non deve durare più di 1 minuto, urlo compreso. Noi lo pubblicheremo sui nostri profili social.

• Aggiungi anche il testo che vuoi venga scritto nel post di accompagnamento. Se hai bisogno di aiuto per realizzare il video, contattaci e ti aiuteremo noi a far emergere la tua storia “da urlo”.

Se vuoi ricevere il nostro Press Kit scrivici compilando il nostro form.

Se vuoi scaricare il Presskit, compila il nostro form.